Unità di Apprendimento

 

 Titolo UdA

Digital Painting in ambito Artistico

Prodotto finale da realizzare

Realizzare un’illustrazione pubblicitaria che tenga conto dei tre requisiti fondamentali: disegno, composizione e narrazione

Destinatari

Contesto

  • Liceo Artistico, indirizzo di Arti Figurative, classe 3a
  • Numero alunni: 26 dei quali 3 con BES

Livello Iniziale

Insufficiente 4 alunni / Base 7 alunni / Intermedio 12 alunni / Avanzato 3 alunni

Bisogni Educativi Speciali

Numero di alunni con BES: 3

Strumenti Compensativi

Supporti informatici, LIM, Testi semplificati (se necessari), Uso dei linguaggi non verbali (foto, immagini, video, schemi)

✅ Tempi aggiuntivi per lo svolgimento delle verifiche e dell’elaborato finale (30%)

Misure Dispensative

Uso del corsivo, scrittura nelle lingue straniere, scrivere sotto dettatura, errori progettuali ed esecutivi considerati gravi

✅ Riduzione dei contenuti del 30%

Progettazione

Durata dell’UdA

  • Novembre – Gennaio 
  • Monte ore complessivo: 20 ore

Prerequisiti

  • Tecniche di rappresentazione grafica
  • Strumenti digitali (Software e Applicativi)
  • Metodologia progettuale e Moodboard
  • Leggere e interpretare criticamente un Brief
  • Linguaggio specifico della disciplina
  • Padronanza della lingua italiana

Traguardi e Competenze Chiave

Traguardi di Apprendimento

Al termine dell’UdA lo studente dovrà:

  • Sapere cos’è la pittura digitale
  • Saper gestire un iter progettuale 
  • Conoscere strumenti e software richiesti per la pittura digitale
  • Utilizzare in maniera consapevole la rete per la ricerca di referenze

 

Competenze Chiave per l’Apprendimento Permanente

🇪🇺 Competenza alfabetica funzionale: saper commentare ed esporre il proprio lavoro in maniera efficace

🇪🇺 Competenza multilinguistica: conoscere i termini di settore in lingua inglese

🇪🇺 Competenza digitale: sicurezza online e creazione di contenuti digitali

🇪🇺 Competenza personale, sociale e capacità di imparare a imparare: goal oriented, indipendenza

🇪🇺 Competenza in materia di cittadinanza: teamwork, spirito di iniziativa, rispetto per il lavoro altrui

🇪🇺 Competenza imprenditoriale: capacità organizzative e gestionali, problem solving, pensiero creativo

In riferimento alla Raccomandazione Europea del 22 Maggio 2018    VAI ALLA LEGGE

OSA – Obiettivi Specifici di Apprendimento

 Competenze

  • Saper cercare referenze online per realizzare un primo schema compositivo
  • Saper realizzare un bozzetto pubblicitario tenendo conto di: disegno, composizione e narrazione
  • Dimostrare un’adeguata padronanza dei software di rielaborazione grafica (raster e vettoriali) per la realizzazione del file esecutivo
  • Dimostrare le proprie capacità linguistiche in relazione all’esposizione del progetto
  • Utilizzare i linguaggi settoriali delle lingue straniere
  • Capacità di utilizzare i linguaggi grafici nei diversi campi di applicazione e nelle differenti espressioni
  • Conoscere e saper applicare i principali strumenti digitali (Software di grafica, Calendar, Scanner, Motori di ricerca)
  • Saper impostare una metodologia progettuale organizzata, logica e creativa
  • Comprensione e uso appropriato del linguaggio specifico della disciplina
  • Saper esporre il proprio lavoro utilizzando un linguaggio corretto ed efficace
  • Essere in grado di preparare un piano di lavoro
  • Essere in grado di svolgere ricerche di referenze online nel rispetto delle normative di protezione delle proprietà intellettuali
  • Essere in grado di padroneggiare l’iter progettuale e operativo per la realizzazione di progetti multimediali

Conoscenze

  • Conosce le principali caratteristiche della pittura digitale
  • Conosce il processo di lavoro specifico per una commissione pubblicitaria 
  • Conosce strumenti e software utili per la pittura digitale  (Photoshop, Illustrator) 
  • Conosce i principi della composizione visiva e la gestione del colore per stampa e WEB  (CMYK, RGB e Profili Colore ICC)

Abilità

  • Sostenere argomentazioni tecniche con un linguaggio aedeguato
  • Saper indivduare le cause e le conseguenze
  • Interpretare i più importanti strumenti artistic (carte, mappe, modelli)
  • Leggere correttamente le tabelle e i grafici
  • Obiettivi per alunni BES e DSA: stessi obiettivi della classe con eventuale riduzione
  • Per abilità si intende sapere ed essere capaci di eseguire processi ed applicare le conoscenze esistenti al fine di ottenere risultati

 

Insegnamenti Coinvolti

Arte, figura, etc

Metodologia

  • Lezione frontale
  • Attività laboratoriale
  • Lavoro individuale e di gruppo

Strumenti e TIC

  • Strumenti di rappresentazione grafica, come matite, pennarelli, acquerelli, ect.
  • Fogli di carta uso mano o spolvero per gli schizzi, carte con grammatura superiore per i definitivi
  • Software grafici: Adobe Photoshop e Illustrator
  • LIM, Google Classroom, documenti audiovisivi digitali

 Valutazione

Valutazione delle Conoscenze in itinere con:

Test a scelta multipla
Prove scritte
Analisi degli elaborati degli studenti

La Valutazione delle Abilità sarà possibile attraverso una sistematica osservazione dei comportamenti (esperienze di laboratorio, etc) eventualmente supportata da opportune griglie di rilevazione.

Per la Valutazione delle Competenze acquisite si vedrà il Compito di realtà assegnato.

Per procedere a un’adeguata valutazione sia del lavoro di gruppo che del singolo, si terrà in considerazione il prodotto realizzato, il rispetto dei tempi di consegna, la capacità di organizzazione del gruppo mediante relazioni di autovalutazione da parte dello studente.

Legge 104/92 art. 3 comma 1


“È persona handicappata colui che presenta una minorazione fisica, psichica o sensoriale, stabilizzata o progressiva, che è causa di difficoltà di apprendimento, di relazione o di integrazione lavorativa e tale da determinare un processo di svantaggio sociale o di emarginazione

VAI AL SITO DEL MIUR

Legge 170/2010


La Legge 8 ottobre 2010, n. 170 riconosce la dislessia, la disgrafia, la disortografia e la discalculia quali disturbi specifici di apprendimento, denominati "DSA". Il diritto allo studio degli alunni con DSA è garantito mediante molteplici iniziative promosse dal MIUR e attraverso la realizzazione di percorsi individualizzati nell’ambito scolastico.

VAI AL SITO DEL MIUR

Direttiva MIUR 27 dicembre 2012


L’area dello svantaggio scolastico, che ricomprende problematiche diverse, viene indicata come area dei Bisogni Educativi Speciali. Vi sono comprese tre grandi sotto-categorie: quella della disabilità, quella dei disturbi evolutivi specifici e quella dello svantaggio socioeconomico, linguistico, culturale.

VAI AL SITO del MIUR

Traguardi di Apprendimento


Al termine dell'UdA gli alunni devono essere in grado di analizzare un brief (problema), concepire una soluzione corretta ad un problema (problem solving), elaborare una risposta grafica e testare la soluzione proposta.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website. Learn More

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi